COMUNE DI TARANTO: TROPPE SPESE PER LEGALI ESTERNI. LUIGI ABBATE BACCHETTA

Nel corso del Consiglio comunale di Taranto, in occasione del riconoscimento di un debito fuori bilancio per competenze professionali per attività difensiva derivante da una sentenza del Tribunale di Taranto, ho bacchettato l’amministrazione per il continuo ricorso a legali esterni.
Ciò ha provocato e provoca ingenti costi. L’aspetto assurdo è che l’ufficio legale del Comune dispone attualmente di solo due avvocati.
Vanno perciò assunti altri legali interni attraverso concorsi anziché ricorrere ad esterni che gravano pesantemente sulle casse comunali.

 

CONDIVIDI